Salta la navigazione | Login | Sitemap | Deutsch | Cookie | Privacy
Piazza Dante 16 | I-38122 Trento
Tel.: +39 0461 201 111
Piazza Duomo 3 | I-39100 Bolzano
Tel.: +39 0471 990 111
Posta elettronica certificata

Comunicati stampa

Giorno della Memoria

Widmann: "Nel Giorno della Memoria il nostro pensiero va a tutte le vittime dell'Olocausto, con la speranza che la loro sofferenza e il loro sacrificio possa essere sempre più uno sprone per costruire un futuro di Pace"

"Il 27 gennaio è una data impressa nella storia dell'umanità, il giorno in cui l'orrore dei Campi di Concentramento fu svelato al mondo. Oggi, a settantadue anni da quegli eventi, abbiamo il dovere di parlarne, di leggere le storie di coloro a cui fu strappata la vita e ascoltare la voce di chi è sopravvissuto tra sofferenze inconcepibili. E proprio nella nostra terra, dove venne costruito uno dei campi in cui transitarono molti di coloro che non fecero più ritorno, questa giornata assume un valore ancora più profondo. Le Istituzioni hanno il compito di far conoscere quanto accadde, affinché non siano dimenticate la sofferenza delle vittime e le responsabilità dei carnefici, e di trasmettere ai giovani la memoria, perché è questa la nostra arma più forte per impedire che un tale orrore possa ripetersi. Nel Giorno della Memoria, dunque, il nostro pensiero va a tutte le vittime dell'Olocausto, con la speranza che la loro sofferenza e il loro sacrificio possa essere sempre più uno sprone per costruire un futuro di Pace".  Così Thomas Widmann, Presidente del Consiglio regionale, in occasione del Giorno della Memoria.