Salta la navigazione | Login | Sitemap | Deutsch | Cookie | Privacy
Piazza Dante 16 | I-38122 Trento
Tel.: +39 0461 201 111
Piazza Duomo 3 | I-39100 Bolzano
Tel.: +39 0471 990 111
Posta elettronica certificata

Processi verbali

Ricerca

Per filtrare i risultati della ricerca puoi scegliere una categoria e/o un anno oppure inserire un termine di ricerca nel campo omonimo!

Lista delle pubblicazioni
  Titolo Download

Per aprire i documenti PDF contenuti in questa pagina occorre installare un lettore PDF.
Se non ne hai già installato uno nel tuo sistema, puoi scaricare:
Lettori PDF liberi
un lettore PDF libero
Adobe© Reader©
il programma Adobe© Reader©

Seduta del Consiglio regionale n. 57 – mercoledì, 18 aprile 2018

Presidente: THOMAS WIDMANN
Segretari questori: BEZZI, DE GODENZ e STIRNER

 

Argomenti trattati

Nomina di due membri della II Commissione legislativa al posto di Maurizio Fugatti, eletto alla Camera dei Deputati e Dieter Steger, eletto al Senato (eletti i consiglieri Otto von Dellemann e Alessandro Savoi)

DISEGNO DI LEGGE N. 106: Codice degli enti locali della Regione autonoma Trentino-Alto Adige (presentato dalla Giunta regionale)

MOZIONE N. 58, presentata dai Consiglieri regionali Manica, Borgonovo Re, Civico e Maestri, per impegnare la Giunta regionale a realizzare uno studio mirato a valutare specificatamente l’impatto degli inquinanti prodotti dal traffico autostradale sui terreni e sulle produzioni agricole dell’asta dell’Adige, le modalità di dispersione degli inquinanti derivanti dal traffico ed i possibili sistemi di mitigazione (rinviata)

DISEGNO DI LEGGE N. 96: Modificazioni alla legge regionale 9 luglio 2008, n. 5 "Disciplina della vigilanza sugli enti cooperativi" (presentato dalla Consigliera regionale Bottamedi) (rinviata)


MOZIONE N. 62, presentata dai Consiglieri regionali Pöder, Artioli e Blaas, affinché il Consiglio regionale deliberi in merito all’obbligatorietà per i candidati eletti Consiglieri regionali del Trentino-Alto Adige delle dieci vaccinazioni introdotte con decreto del Consiglio dei Ministri in data 19 maggio 2017 (ritirata)

MOZIONE N. 63, presentata dai Consiglieri regionali Bezzi, Fugatti, Cia, Bottamedi e Kaswalder, per impegnare la Giunta regionale a sostenere la proposta di una candidatura per le Olimpiadi invernali 2026 sulle Dolomiti coordinata tra Veneto, Trento e Bolzano

DISEGNO DI LEGGE N. 34: Disposizioni in materia di propaganda elettorale di associazioni, unioni e sindacati (legge regionale 13 agosto 1998, n. 7) - (presentato dai Consiglieri regionali Foppa, Dello Sbarba e Heiss) (rinviata)

 

 

 

 

 

 

 

 

  1. Processo verbale (PDF 251 KB)
Seduta del Consiglio regionale n. 56 – mercoledì, 24 gennaio 2018

Presidente: THOMAS WIDMANN
Segretari questori: DE GODENZ e STIRNER

 

Argomenti trattati

MOZIONE N. 54, presentata dai Consiglieri regionali Dello Sbarba, Civico, Ossanna, Passamani, Foppa e Heiss concernente l’istituzione di un Provveditorato regionale dell’Amministrazione penitenziaria per la Regione Trentino-Alto Adige/Südtirol per i Carceri di Trento e di Bolzano ((votazione per parti separate: approvata la prima parte introduttiva, respinta la seconda parte introduttiva, approvata la parte dispositiva senza il punto 2 e respinto il punto 2)

MOZIONE N. 56, presentata dai Consiglieri regionali Kaswalder, Fasanelli e Borga per impegnare la Giunta regionale a riesaminare quali siano le effettive esigenze a cui la Regione è tenuta a dare risposta e a procedere a rideterminare le proprie strutture organizzative, le loro articolazioni e le relative competenze, nonché a rinnovare completamente la graduazione delle strutture organizzative ai sensi dell’articolo 3 del contratto collettivo del personale dirigenziale della Regione (respinta)

DISEGNO DI LEGGE N. 89: Modifiche alle leggi regionali 21 ottobre 1963, n. 29, 30 novembre 1994, n. 3 e 23 ottobre 1998, n. 10 “Astensione dalle deliberazioni, cause di ineleggibilità alla carica di sindaco, casi di incompatibilità alla carica di sindaco e di assessore” (presentato dai Consiglieri regionali Köllensperger e Degasperi)

MOZIONE N. 58, presentata dai Consiglieri regionali Manica, Borgonovo Re, Civico e Maestri per impegnare la Giunta regionale a realizzare uno studio mirato a valutare specificatamente l’impatto degli inquinanti prodotti dal traffico autostradale sui terreni e sulle produzioni agricole dell’asta dell’Adige, le modalità di dispersione degli inquinanti derivanti dal traffico ed i possibili sistemi di mitigazione (rinviata)


MOZIONE N. 60, presentata dai Consiglieri regionali Köllensperger, Degasperi e Borga per impegnare la Giunta regionale a chiedere l’immediata sospensione della decisione unilaterale di A22 di operare in autonomia l’asporto dei rifiuti dalle piazzole e dalle aree di servizio

MOZIONE N. 61, presentata dai Consiglieri regionali Degasperi, Köllensperger, Borga e Civettini per impegnare la Giunta regionale ad adoperarsi urgentemente per inserire un secondo giudice nell’ufficio del giudice di pace di Trento

VOTO N. 12, presentato dai Consiglieri regionali Köllensperger, Degasperi, Borga, Civettini, Fasanelli, Heiss, Dello Sbarba e Foppa, affinché il Parlamento e il Governo italiano intervengano presso la Commissione europea per tutelare tutte le indicazioni geografiche regionali uniche protette, facendo inserire nel CETA anche le specialità del Trentino-Alto Adige rimaste escluse e per tutelare i livelli di qualità e salubrità dei prodotti agricoli e della zootecnia di montagna, vietando l’importazione dal Canada di merci contaminate da sostanze il cui uso in agricoltura e zootecnia non sia consentito dalla legislazione europea o italiana - dichiarazione di contrarietà al CETA qualora non si realizzino gli interventi richiesti (respinto)

DISEGNO DI LEGGE N. 96: Modificazioni alla legge regionale 9 luglio 2008, n. 5 “Disciplina della vigilanza sugli enti cooperativi” (presentato dalla Consigliera regionale Bottamedi) (rinviato)

 

 

 

  1. Processo verbale (PDF 311 KB)
Seduta del Consiglio regionale n. 55 – martedì, 5 dicembre 2017

Presidente: THOMAS WIDMANN
Segretario questore: DE GODENZ


Argomenti trattati

IN DISCUSSIONE GENERALE CONGIUNTA:

DISEGNO DI LEGGE N. 103: Disegno di legge regionale collegata alla legge regionale di stabilità 2018 (presentato dalla Giunta regionale)

DISEGNO DI LEGGE N. 104: Legge regionale di stabilità 2018 (presentato dalla Giunta regionale)

PROPOSTA DI DELIBERA N. 51: Nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza regionale (DEFR) 2017 (presentata dalla Giunta regionale) e

DISEGNO DI LEGGE N. 105: Bilancio di previsione della Regione autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol per gli esercizi finanziari 2018-2020 (presentato dalla Giunta regionale) (non è stata raggiunta la maggioranza prevista dallo Statuto d’autonomia da parte dei Consiglieri della Provincia di Bolzano; inviato all’Organo regionale per il riesame dei bilanci e dei rendiconti)

PROPOSTA DI DELIBERA N. 52: Approvazione del bilancio di previsione del Consiglio regionale per gli anni 2018-2019-2020 (presentata dall’Ufficio di Presidenza)

 

 

 

 

 

 

  1. Processo verbale (PDF 329 KB)
Seduta del Consiglio regionale n. 54 – mercoledì, 15 novembre 2017

Presidente: THOMAS WIDMANN
Segretario questore: DE GODENZ


Argomenti trattati

DISEGNO DI LEGGE N. 102: Variazioni al bilancio di previsione della Regione autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol per gli esercizi finanziari 2017-2019 (presentato dalla Giunta regionale)

MOZIONE N. 54, presentata dai Consiglieri regionali Dello Sbarba, Civico, Ossanna, Passamani, Foppa e Heiss concernente l’istituzione di un Provveditorato regionale dell’Amministrazione penitenziaria per la Regione Trentino-Alto Adige/Südtirol per i Carceri di Trento e di Bolzano (rinviata)

VOTO N. 9, presentato dai Consiglieri regionali Mair, Tinkhauser, Stocker S., Blaas, Oberhofer e Zingerle (ritirato)

IN DISCUSSIONE GENERALE CONGIUNTA:

MOZIONE N. 55, presentata dai Consiglieri regionali Kaswalder, Borga e Fasanelli per impegnare la Giunta regionale a manifestare al Governo e al Parlamento la contrarietà della Regione Trentino-Alto Adige/Südtirol rispetto ai contenuti del disegno di legge Atto Senato n. 2092 in corso di discussione presso il Parlamento italiano

VOTO N. 11, presentato dai Consiglieri regionali Dello Sbarba, Heiss, Foppa, Manica, Ferrari, Civico, Borgonovo Re, Dorigatti, Bizzo, Tommasini e Maestri, affinché il Parlamento approvi entro la fine di questa Legislatura una legge che riconosca, per l’acquisizione della cittadinanza italiana, lo ius soli temperato e lo ius culturale

MOZIONE N. 56, presentata dai Consiglieri regionali Kaswalder, Fasanelli e Borga per impegnare la Giunta regionale a riesaminare quali siano le effettive esigenze a cui la Regione è tenuta a dare risposta e a procedere a rideterminare le proprie strutture organizzative, le loro articolazioni e le relative competenze, nonché a rinnovare completamente la graduazione delle strutture organizzative ai sensi dell’articolo 3 del contratto collettivo del personale dirigenziale della Regione (rinviata)

MOZIONE N. 57, presentata dai Consiglieri regionali Foppa, Heiss e Dello Sbarba per impegnare la Giunta regionale a realizzare e mettere in posa nei punti più significativi del percorso della vecchia ferrovia della Val di Fiemme tavole informative plurilingui che illustrino la storia della costruzione della Ferrovia, rendendo onore al ricordo delle migliaia di prigionieri di guerra che loro malgrado hanno reso possibile l’opera

VOTO N. 10, presentato dai Consiglieri regionali Civico, Maestri, Ferrari, Manica, Borgonovo Re, Bizzo, Dorigatti, Tommasini, Passamani, Lozzer, Foppa, Dello Sbarba, Heiss, Giovanazzi, Simoni, Borga e Fasanelli, affinché il Governo e il Parlamento fermino l’export di armamenti con i Paesi coinvolti in conflitti, soprattutto dell’area Mediorientale e dell’Africa Settentrionale, potenzino le iniziative di cooperazione allo sviluppo per prevenire o favorire la ricomposizione di situazioni di conflitto e sostenga e diffonda le esperienze di diplomazia popolare, di risoluzione dei conflitti e di presenza civile nonviolenta in contesti di conflitto

 

 

  1. Processo verbale (PDF 358 KB)
Seduta del Consiglio regionale n. 53 – mercoledì, 18 ottobre 2017

Presidente: THOMAS WIDMANN
Segretari questori: BEZZI e DE GODENZ


Argomenti trattati

DISEGNO DI LEGGE N. 94: Istituzione del nuovo Comune di Sèn Jan di Fassa-Sèn Jan mediante la fusione dei Comuni di Pozza di Fassa-Poza e Vigo di Fassa-Vich (presentato dalla Giunta regionale) – continuazione

MOZIONE N. 59, presentata dai Consiglieri regionali Fugatti, Bezzi e Cia per impegnare la Giunta regionale ad esprimere il sostegno alle Regioni Veneto e Lombardia nel loro percorso referendario, in quanto una loro maggiore autonomia porterà benefici anche all’Autonomia della Regione

 

  1. Processo verbale (PDF 340 KB)
Seduta del Consiglio regionale n. 52 – mercoledì, 20 settembre 2017

Presidente: THOMAS WIDMANN
Segretaria questore: STIRNER


Argomenti trattati

DISEGNO DI LEGGE N. 94: Istituzione del nuovo Comune di Sèn Jan di Fassa-Sèn Jan mediante la fusione dei Comuni di Pozza di Fassa-Poza e Vigo di Fassa-Vich (presentato dalla Giunta regionale)

  1. Processo verbale (PDF 281 KB)
Seduta del Consiglio regionale n. 51 – giovedì, 20 luglio 2017

Presidente: THOMAS WIDMANN
Segretari questori: BEZZI, DE GODENZ e STIRNER


Argomenti trattati

DISEGNO DI LEGGE N. 100: Rendiconto generale della Regione autonoma Trentino-Alto Adige per l’esercizio finanziario 2016 (presentato dalla Giunta regionale)

DISEGNO DI LEGGE N. 101: Assestamento del bilancio di previsione della Regione autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol per gli esercizi finanziari 2017-2019 (presentato dalla Giunta regionale)

PROPOSTA DI DELIBERA N. 49: Espressione del parere prescritto dall’articolo 37 del Regolamento interno sul “Documento di economia e finanza regionale (DEFR) 2017” (presentata dalla Giunta regionale)

PROPOSTA DI DELIBERA N. 50: Approvazione della prima variazione del bilancio di previsione del Consiglio regionale per gli anni 2017-2018-2019 (presentata dall’Ufficio di Presidenza)

VOTO N. 8, presentato dai Consiglieri regionali Pöder, Artioli, Kaswalder, Oberhofer, Knoll, Atz Tammerle, Zimmerhofer, Degasperi, Blaas, Foppa, Dello Sbarba, Heiss e Tschurtschenthaler affinché il Parlamento e il Governo rivedano il decreto-legge sulle vaccinazioni del 7 giugno 2017, sostituendo le misure coercitive con altre misure idonee a garantire il rispetto delle indicazioni dell’OMS per un’efficace protezione da pericolose malattie infettive e affinché la campagna di sensibilizzazione da parte degli enti pubblici per aumentare la campagna vaccinale sia ampia e equilibrata

DISEGNO DI LEGGE N. 94: Istituzione del nuovo Comune di Sèn Jan di Fassa-Sèn Jan mediante la fusione dei Comuni di Pozza di Fassa-Poza e Vigo di Fassa-Vich (presentato dalla Giunta regionale) (rinviato)

MOZIONE N. 51, presentata dai Consiglieri regionali Bezzi, Fugatti, Bottamedi e Cia per impegnare la Giunta regionale ad attivarsi presso il Ministero del Lavoro al fine di sollecitare una regolamentazione seria, in sostituzione ai voucher, da applicare al lavoro accessorio, in determinate attività economiche in settori che per le loro peculiari esigenze, necessitano di tale forma di lavoro (rinviata)

MOZIONE N. 54, presentata dai Consiglieri regionali Dello Sbarba, Civico, Ossanna, Passamani, Foppa e Heiss concernente l’istituzione di un Provveditorato regionale dell’Amministrazione penitenziaria per la Regione Trentino-Alto Adige/Südtirol per i Carceri di Trento e di Bolzano (rinviata)

VOTO N. 9, presentato dai Consiglieri regionali Mair, Tinkhauser, Stocker S., Blaas, Oberhofer e Zingerle affinché il Governo e il Parlamento italiano prevedano nella nuova legge per le elezioni politiche una disciplina straordinaria per l’attuale collegio elettorale della Regione autonoma Trentino-Alto Adige facendo in modo che le Province autonome di Trento e di Bolzano costituiscano due collegi elettorali unici e separati, che i seggi riservati ai collegi elettorali delle Province di Trento e di Bolzano siano ripartiti secondo il sistema proporzionale e che per i partiti che candidano solo in Alto Adige l’eventuale soglia di sbarramento non possa superare quella prevista per i partiti che candidano a livello nazionale (rinviato)  

 

  1. Processo verbale (PDF 312 KB)
Seduta del Consiglio regionale n. 50 – lunedì, 12 giugno 2017

Presidente: THOMAS WIDMANN
Segretari questori: BEZZI e DE GODENZ


Argomenti trattati

DISEGNO DI LEGGE N. 98: Disposizioni in materia di enti locali (presentato dalla Giunta regionale)

PROPOSTA DI DELIBERA N. 48: Approvazione del Rendiconto del Consiglio regionale per l’esercizio finanziario 2016 (presentata dall’Ufficio di Presidenza)

VOTO N. 7, presentato dai Consiglieri regionali Urzì, Borga, Cia, Giovanazzi e Fasanelli, ai sensi dell’articolo 35 dello Statuto di autonomia, affinché, alla luce della modifica della legge regionale 5 febbraio 2013, n. 1, sia concordata con le autonomie locali l’attivazione di una procedura di riforma dell’articolo 61 dello Statuto di autonomia per garantire la rappresentanza linguistica nelle giunte municipali dei Comuni della Provincia di Bolzano anche se nel consiglio comunale vi sia un solo rappresentante eletto appartenente al gruppo linguistico non ancora rappresentato in essa – continuazione

MOZIONE N. 51, presentata dai Consiglieri regionali Bezzi, Fugatti, Bottamedi e Cia per impegnare la Giunta regionale ad attivarsi presso il Ministero del Lavoro al fine di sollecitare una regolamentazione seria, in sostituzione ai voucher, da applicare al lavoro accessorio, in determinate attività economiche in settori che per le loro peculiari esigenze, necessitano di tale forma di lavoro (sospesa)

MOZIONE N. 52, presentata dai Consiglieri regionali Bezzi, Fugatti, Bottamedi e Cia, concernente le modalità del passaggio del personale della Giustizia nei ruoli regionali – continuazione

MOZIONE N. 53, presentata dai Consiglieri regionali Urzì, Borga e Giovanazzi per impegnare la Giunta regionale a farsi parte attiva per individuare all’interno del territorio regionale uno spazio pubblico da riservare alla dolorosa memoria delle vittime militari e civili del terrorismo in Alto Adige (sospesa) 

 

  1. Processo verbale (PDF 282 KB)
Seduta del Consiglio regionale n. 49 – mercoledì, 17 maggio 2017

Presidente: THOMAS WIDMANN
Segretari questori: BEZZI e STIRNER


Argomenti trattati

VOTO N. 7, presentato dai Consiglieri regionali Urzì, Borga, Cia, Giovanazzi e Fasanelli, ai sensi dell’articolo 35 dello Statuto di autonomia, affinché, alla luce della modifica della legge regionale 5 febbraio 2013, n. 1, sia concordata con le autonomie locali l’attivazione di una procedura di riforma dell’articolo 61 dello Statuto di autonomia per garantire la rappresentanza linguistica nelle giunte municipali dei Comuni della Provincia di Bolzano anche se nel consiglio comunale vi sia un solo rappresentante eletto appartenente al gruppo linguistico non ancora rappresentato in essa – continuazione (rinviato)

MOZIONE N. 50, presentata dai Consiglieri regionali Cia, Fugatti, Bottamedi e Bezzi per impegnare la Giunta regionale ad attivarsi presso il Commissario del Governo della Provincia autonoma di Trento e presso il Commissario del Governo della Provincia autonoma di Bolzano al fine di istituire un Centro di Identificazione e di Espulsione sul territorio regionale a carattere temporaneo e con il fine di controllare l’escalation di violenza e di fatti di cronaca nera legati al degrado e spesso collegati al mondo della droga e della tossicodipendenza, problematiche venutesi a creare in relazione all’emergenza sbarchi

MOZIONE N. 51, presentata dai Consiglieri regionali Bezzi, Fugatti, Bottamedi e Cia per impegnare la Giunta regionale ad attivarsi presso il Ministero del Lavoro al fine di sollecitare una regolamentazione seria, in sostituzione ai voucher, da applicare al lavoro accessorio, in determinate attività economiche in settori che per le loro peculiari esigenze, necessitano di tale forma di lavoro (rinviata)

MOZIONE N. 52, presentata dai Consiglieri regionali Bezzi, Fugatti, Bottamedi e Cia, concernente le modalità del passaggio del personale della Giustizia nei ruoli regionali (rinviata)

 

  1. Processo verbale (PDF 199 KB)
Seduta del Consiglio regionale n. 48 – mercoledì, 12 aprile 2017

Presidente: THOMAS WIDMANN
Segretari questori: BEZZI, DE GODENZ e STIRNER


Argomenti trattati

Ipotesi di modifica della composizione della I Commissione legislativa e provvedimenti conseguenti (approvata la PROPOSTA DI DELIBERA N. 47)

VOTO N. 7, presentato dai Consiglieri regionali Urzì, Borga, Cia, Giovanazzi e Fasanelli, ai sensi dell’articolo 35 dello Statuto di autonomia, affinché, alla luce della modifica della legge regionale 5 febbraio 2013, n. 1, sia concordata con le autonomie locali l’attivazione di una procedura di riforma dell’articolo 61 dello Statuto di autonomia per garantire la rappresentanza linguistica nelle giunte municipali dei Comuni della Provincia di Bolzano anche se nel consiglio comunale vi sia un solo rappresentante eletto appartenente al gruppo linguistico non ancora rappresentato in essa – continuazione (rinviato)

MOZIONE N. 48, presentata dai Consiglieri regionali Leitner, Mair, Blaas, Stocker S. e Oberhofer per impegnare la Giunta regionale a creare i presupposti affinché i contributi per il congedo parentale siano versati direttamente dalla Regione all’INPS e per chiedere alla Giunta regionale di verificare la possibilità di estendere il sostegno per il congedo parentale fino al quinto anno di età del figlio e di presentare al Consiglio regionale un calcolo dei costi, introducendo tale estensione già a partire dal bilancio 2018

MOZIONE N. 49, presentata dai Consiglieri regionali Ossanna, Lozzer e Giuliani per impegnare la Giunta regionale a sensibilizzare i Sindaci all’uso del medaglione con l’emblema comunale e a procedere alla realizzazione del medaglione per tutti i Comuni che non ne siano provvisti e, in particolare, per quelli nati dai recenti processi di aggregazione

  1. Processo verbale (PDF 199 KB)
Seduta del Consiglio regionale n. 47 – mercoledì, 15 marzo 2017

Presidente: THOMAS WIDMANN
Segretari questori: BEZZI e DE GODENZ


Argomenti trattati

DISEGNO DI LEGGE N. 95: Disposizioni urgenti concernenti la delega di funzioni riguardanti l’attività amministrativa e organizzativa di supporto agli uffici giudiziari (presentato dalla Giunta regionale)

VOTO N. 7, presentato dai Consiglieri regionali Urzì, Borga, Cia, Giovanazzi e Fasanelli, ai sensi dell’articolo 35 dello Statuto di autonomia, affinché, alla luce della modifica della legge regionale 5 febbraio 2013, n. 1, sia concordata con le autonomie locali l’attivazione di una procedura di riforma dell’articolo 61 dello Statuto di autonomia per garantire la rappresentanza linguistica nelle giunte municipali dei Comuni della Provincia di Bolzano anche se nel consiglio comunale vi sia un solo rappresentante eletto appartenente al gruppo linguistico non ancora rappresentato in essa – continuazione (rinviato)

IN DISCUSSIONE GENERALE CONGIUNTA:

DISEGNO DI LEGGE N. 70: Trattamento economico e previdenziale dei consiglieri e dei componenti della Giunta regionale e ulteriori misure volte al contenimento della spesa pubblica (proposta di legge regionale di iniziativa popolare)

DISEGNO DI LEGGE N. 72: Modificazioni della legge regionale 21 settembre 2012, n. 6 in materia di trattamento economico e previdenziale dei membri del Consiglio della Regione autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol (presentato dal Consigliere regionale Borga)

MOZIONE N. 48, presentata dai Consiglieri regionali Leitner, Mair, Blaas, Stocker S. e Oberhofer per impegnare la Giunta regionale a creare i presupposti affinché i contributi per il congedo parentale siano versati direttamente dalla Regione all’INPS e per chiedere alla Giunta regionale di verificare la possibilità di estendere il sostegno per il congedo parentale fino al quinto anno di età del figlio e di presentare al Consiglio regionale un calcolo dei costi, introducendo tale estensione già a partire dal bilancio 2018 (rinviata la trattazione)

INTERROGAZIONE A RISPOSTA ORALE N. 224, presentata dal Consigliere regionale Borga per sapere dalla Giunta regionale se la Regione intende individuare nel Comune di Roveré della Luna il centro regionale di permanenza degli stranieri che non hanno ottenuto alcuna forma di protezione internazionale

 

  1. Processo verbale (PDF 206 KB)
Seduta del Consiglio regionale n. 46 – mercoledì, 15 febbraio 2017

Presidente: THOMAS WIDMANN
Segretari questori: DE GODENZ e STIRNER


Argomenti trattati

VOTO N. 7, presentato dai Consiglieri regionali Urzì, Borga, Cia, Giovanazzi e Fasanelli, ai sensi dell’articolo 35 dello Statuto di autonomia, affinché, alla luce della modifica della legge regionale 5 febbraio 2013, n. 1, sia concordata con le autonomie locali l’attivazione di una procedura di riforma dell’articolo 61 dello Statuto di autonomia per garantire la rappresentanza linguistica nelle giunte municipali dei Comuni della Provincia di Bolzano anche se nel consiglio comunale vi sia un solo rappresentante eletto appartenente al gruppo linguistico non ancora rappresentato in essa (rinviato)

MOZIONE N. 47, presentata dai Consiglieri regionali Köllensperger, Degasperi, Foppa, Dello Sbarba e Heiss per impegnare la Giunta e il Consiglio regionale a richiedere al Governo la trasmissione del fascicolo relativo alla proposta di legge costituzionale Alfreider modificata (Atto Senato n. 2643), l’espressione con procedura d’urgenza da parte del Consiglio regionale di un nuovo parere e la sua trasmissione al Governo

DISEGNO DI LEGGE N. 91: Disposizioni in materia di finanziamento del Consiglio regionale (presentato dalla Giunta regionale)

DISEGNO DI LEGGE N. 70: Trattamento economico e previdenziale dei consiglieri e dei componenti della Giunta regionale e ulteriori misure volte al contenimento della spesa pubblica (proposta di legge regionale di iniziativa popolare) (rinviato)

DISEGNO DI LEGGE N. 72: Modificazioni della legge regionale 21 settembre 2012, n. 6 in materia di trattamento economico e previdenziale dei membri del Consiglio della Regione autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol (presentato dal Consigliere regionale Borga) (rinviato)

DISEGNO DI LEGGE N. 92: Modifica delle circoscrizioni territoriali dei Comuni di Chiusa e di Villandro (presentato dalla Giunta regionale)

DISEGNO DI LEGGE N. 93: Modifica della denominazione ufficiale in lingua italiana del Comune di Soraga in Soraga di Fassa (presentato dalla Giunta regionale)

MOZIONE N. 48, presentata dai Consiglieri regionali Leitner, Mair, Blaas, Stocker S. e Oberhofer per impegnare la Giunta regionale a creare i presupposti affinché i contributi per il congedo parentale siano versati direttamente dalla Regione all’INPS e per chiedere alla Giunta regionale di verificare la possibilità di estendere il sostegno per il congedo parentale fino al quinto anno di età del figlio e di presentare al Consiglio regionale un calcolo dei costi, introducendo tale estensione già a partire dal bilancio 2018 (rinviata)

  1. Processo verbale (PDF 213 KB)
Seduta del Consiglio regionale n. 45 – mercoledì, 25 gennaio 2017

Presidente: THOMAS WIDMANN
Segretari questori: BEZZI, DE GODENZ e STIRNER


Argomenti trattati

VOTO N. 4, presentato dai Consiglieri regionali Civettini, Viola, Cia, Zanon e Borga, affinché il Parlamento e il Governo, per evitare che la Regione Trentino-Alto Adige/Südtirol diventi la Lampedusa del Nord, istituiscano con tempestività una task force, alla quale partecipino anche rappresentanti della Regione, con riferimento alla problematica della crescente concentrazione di profughi al Brennero, anche in relazione alla scelta fatta dall’Austria la quale ha deciso di annullare temporaneamente le regole di Schengen sulla libera circolazione in Europa

MOZIONE N. 36, presentata dai Consiglieri regionali Urzì, Giovanazzi e Borga, per impegnare la Giunta regionale a promuovere azioni atte alla tutela, allo sviluppo e alla promozione della famiglia e dell’identità della persona

VOTO N. 6, presentato dai Consiglieri regionali Bottamedi, Bezzi, Fasanelli, Giovanazzi e Civettini, affinché il Parlamento e il Governo italiani assieme al Governo austriaco valutino la possibilità di creare al valico del Brennero una corsia dedicata per il passaggio dei veicoli appartenenti ai cittadini dell’Euroregione Tirolo Alto Adige Trentino, elaborino una proposta volta ad introdurre nei documenti di circolazione dei veicoli dei cittadini dell’euroregione un segno “identificativo” di appartenenza alla stessa e affinché nei processi decisionali relativi alla sicurezza dei confini vengano coinvolte anche le regioni direttamente interessate (ritirato) 

MOZIONE N. 41, presentata dai Consiglieri regionali Civettini, Borga, Fasanelli e Viola, affinché la Giunta regionale si attivi, esercitando ogni utile pressione sul Governo, affinché venga data piena e concreta applicazione alla Sentenza della Corte costituzionale n. 70/2015 e conseguentemente ai pensionati sia corrisposta l’integrale restituzione del blocco della perequazione automatica e la ricostruzione del trattamento pensionistico

VOTO N. 7, presentato dai Consiglieri regionali Urzì, Borga, Cia, Giovanazzi e Fasanelli, ai sensi dell’articolo 35 dello Statuto di autonomia, affinché, alla luce della modifica della legge regionale 5 febbraio 2013, n. 1, sia concordata con le autonomie locali l’attivazione di una procedura di riforma dell’articolo 61 dello Statuto di autonomia per garantire la rappresentanza linguistica nelle giunte municipali dei Comuni della Provincia di Bolzano anche se nel consiglio comunale vi sia un solo rappresentante eletto appartenente al gruppo linguistico non ancora rappresentato in essa (rinviato)

MOZIONE N. 46, presentata dai Consiglieri regionali Leitner, Blaas, Mair, Tinkhauser, Stocker S. e Oberhofer, per impegnare la Giunta regionale a trasferire entro la corrente Legislatura alle Province autonome di Trento e di Bolzano la competenza in materia di elezioni degli organi comunali, ordinamento del personale comunale, ordinamento dei comuni, nonché in materia di referendum previsto dall’articolo 7 dello Statuto di autonomia

PROPOSTA DI DELIBERA N. 46: Rigetto delle richieste di iniziativa popolare per la fusione dei Comuni di Mazzin-Mazin e Soraga-Soraga con i Comuni di Pozza di Fassa-Poza e Vigo di Fassa-Vich, in relazione all’esito non favorevole nei primi due Comuni del referendum consultivo svoltosi il 20 novembre 2016 (articolo 32 della legge regionale 7 novembre 1950, n. 16 e successive modificazioni) (presentata su richiesta della Giunta regionale)

 

  1. Processo verbale (PDF 211 KB)
Seduta del Consiglio regionale n. 44 – martedì, 6 dicembre 2016

Presidente: THOMAS WIDMANN
Segretari questori: BEZZI, DE GODENZ e STIRNER


Argomenti trattati

In discussione generale congiunta:

DISEGNO DI LEGGE N. 86: Disegno di legge regionale collegata alla legge regionale di stabilità 2017 (presentato dalla Giunta regionale) (approvato nella seduta del 5 dicembre 2016)

DISEGNO DI LEGGE N. 87: Legge regionale di stabilità 2017 (presentato dalla Giunta regionale)

PROPOSTA DI DELIBERA N. 45: Nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza regionale (DEFR) 2017-2019 (presentata dalla Giunta regionale)  e

DISEGNO DI LEGGE N. 88: Bilancio di previsione della Regione autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol per gli esercizi finanziari 2017-2019 (presentato dalla Giunta regionale) (non è stata raggiunta la maggioranza prevista dallo Statuto d’autonomia da parte dei consiglieri della Provincia di Bolzano; inviato all’Organo regionale per il riesame dei bilanci e dei rendiconti);

PROPOSTA DI DELIBERA N. 44: Approvazione del bilancio di previsione del Consiglio regionale per gli anni 2017-2018-2019 (presentata dall’Ufficio di Presidenza).

 

  1. Processo verbale (PDF 230 KB)
Seduta del Consiglio regionale n. 43 – lunedì, 5 dicembre 2016

Presidente: THOMAS WIDMANN
Segretari questori: BEZZI, DE GODENZ e STIRNER


Argomenti trattati

In discussione generale congiunta:

DISEGNO DI LEGGE N. 86: Disegno di legge regionale collegata alla legge regionale di stabilità 2017 (presentato dalla Giunta regionale)

DISEGNO DI LEGGE N. 87: Legge regionale di stabilità 2017 (presentato dalla Giunta regionale)

PROPOSTA DI DELIBERA N. 45: Nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza regionale (DEFR) 2017-2019 (presentata dalla Giunta regionale) e

DISEGNO DI LEGGE N. 88: Bilancio di previsione della Regione autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol per gli esercizi finanziari 2017-2019 (presentato dalla Giunta regionale) (- disegno di legge n. 86: approvato;  - disegno di legge n. 87: continuazione).

 

  1. Processo verbale (PDF 146 KB)
Seduta del Consiglio regionale n. 42 – mercoledì, 16 novembre 2016

Presidente: THOMAS WIDMANN
Segretari questori: BEZZI e DE GODENZ


Argomenti trattati:

Disegno di legge n. 85: Variazioni al bilancio di previsione della Regione autonoma Trentino-Alto Adige per l’esercizio 2016 - 2018

Mozione n. 45, presentata dai Consiglieri regionali Urzì, Fasanelli, Borga e Giovanazzi

Proposta di delibera n. 31

Voto n. 4, presentato dai Consiglieri regionali Civettini, Viola, Cia, Zanon e Borga (rinviato)

Mozione n. 36, presentata dai Consiglieri regionali Urzì, Giovanazzi e Borga (rinviata)

Voto n. 5, presentato dai Consiglieri regionali Urzì, Borga, Giovanazzi, Fasanelli e Civettini

Proposta di delibera n. 28

Voto n. 6, presentato dai Consiglieri regionali Bottamedi, Bezzi, Fasanelli, Giovanazzi e Civettini (rinviato)

Mozione n. 41, presentata dai Consiglieri regionali Civettini, Borga, Fasanelli e Viola (rinviata)

Disegno di legge n. 53: Modifica della legge regionale 18 febbraio 2005, n. 1 concernente “Pacchetto famiglia e previdenza sociale” e successive modifiche (presentato dalla Giunta regionale) (ritirato)

Mozione n. 42, presentata dai Consiglieri regionali Zimmerhofer, Knoll e Atz Tammerle

Voto n. 7, presentato dai Consiglieri regionali Urzì, Borga, Cia, Giovanazzi e Fasanelli (rinviato)

Proposta di delibera n. 32

Proposta di delibera n. 33

Proposta di delibera n. 34

Proposta di delibera n. 35

Proposta di delibera n. 36

Proposta di delibera n. 37

Proposta di delibera n. 38

Proposta di delibera n. 41

Mozione n. 43, presentata dai Consiglieri regionali Borga, Civettini e Kaswalder

  1. Processo verbale (PDF 289 KB)
Seduta del Consiglio regionale n. 41 – giovedì, 13 ottobre 2016

Presidente: THOMAS WIDMANN
Segretari questori: BEZZI, DE GODENZ e STIRNER


Argomenti trattati:

Proposta di delibera n. 43: Impugnativa avanti la Corte costituzionale – Legge 12 agosto 2016, n. 164, recante: “Modifiche alla legge 24 dicembre 2012, n. 243, in materia di equilibrio dei bilanci delle regioni e degli enti locali” e, in particolare, gli articoli 1, comma 1, lettera b); 2, comma 1, lettera c); 3, comma 1, lettera a) e 4, comma 1, lettere a) e b)

Disegno di legge n. 79: Istituzione del nuovo Comune di Ville di Fiemme mediante la fusione dei Comuni di Carano, Daiano e Varena (presentato dalla Giunta regionale)

Disegno di legge n. 80: Istituzione del nuovo Comune di Novella mediante la fusione dei Comuni di Brez, Cagnò, Cloz, Revò e Romallo (presentato dalla Giunta regionale)

Disegno di legge n. 81: Istituzione del nuovo Comune di Terre d’Adige mediante la fusione dei Comuni di Nave San Rocco e Zambana (presentato dalla Giunta regionale)

Disegno di legge n. 82: Fusione per aggregazione del Comune di Faedo nel Comune di San Michele all’Adige (presentato dalla Giunta regionale)

Mozione n. 35, presentata dai Consiglieri regionali Civettini, Cia e Borga

Voto n. 4, presentato dai Consiglieri regionali Civettini, Viola, Cia, Zanon e Borga (rinviato)

Mozione n. 36, presentata dai Consiglieri regionali Urzì, Giovanazzi e Borga (rinviata)

Voto n. 5, presentato dai Consiglieri regionali Urzì, Borga, Giovanazzi, Fasanelli e Civettini (rinviato)

Disegno di legge n. 71: Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 9 luglio 2008, n. 5, recante “Disciplina della vigilanza sugli enti cooperativi” e successive modificazioni (presentato dalla Giunta regionale)

Mozione n. 39, presentata dai Consiglieri regionali Köllensperger, Degasperi, Fugatti, Bezzi, Heiss e Dello Sbarba

Mozione n. 40, presentata dai Consiglieri regionali Pöder, Blaas e Oberhofer

  1. Processo verbale (PDF 222 KB)
Seduta del Consiglio regionale n. 40 – mercoledì, 21 settembre 2016

Presidente: THOMAS WIDMANN
Segretari questori: BEZZI, DE GODENZ e STIRNER


Argomenti trattati:

DISEGNO DI LEGGE N. 74: Disposizioni urgenti in materia di enti locali (presentato dalla Giunta regionale)

IN DISCUSSIONE CONGIUNTA:

DISEGNO DI LEGGE N. 57: Modifiche alla legge regionale 21 settembre 2005, n. 7 e successive modificazioni, concernente “Nuovo ordinamento delle Istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza - Aziende pubbliche di servizi alla persona” (presentato dai Consiglieri regionali Degasperi e Köllensperger)

DISEGNO DI LEGGE N. 68: Modifiche alla legge regionale 21 settembre 2005, n. 7 concernente “Nuovo ordinamento delle Istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza - Aziende pubbliche di servizi alla persona” (presentato dalla Giunta regionale)

MOZIONE N. 35, presentata dai Consiglieri regionali Civettini, Cia e Borga

VOTO N. 4, presentato dai Consiglieri regionali Civettini, Viola, Cia, Zanon e Borga

MOZIONE N. 36, presentata dai Consiglieri regionali Urzì, Giovanazzi e Borga

VOTO N. 5, presentato dai Consiglieri regionali Urzì, Borga, Giovanazzi, Fasanelli e Civettini

DISEGNO DI LEGGE N. 71: Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 9 luglio 2008, n. 5, recante “Disciplina della vigilanza sugli enti cooperativi” e successive modificazioni (presentato dalla Giunta regionale)

MOZIONE N. 37, presentata dai Consiglieri regionali Dello Sbarba, Foppa e Heiss

MOZIONE N. 38, presentata dai Consiglieri regionali Zimmerhofer, Knoll e Atz Tammerle

  1. Processo verbale (PDF 275 KB)
Seduta del Consiglio regionale n. 39 – mercoledì, 18 luglio 2016

Presidente: THOMAS WIDMANN
Segretari questori: BEZZI e DE GODENZ


Argomenti trattati:

DISEGNO DI LEGGE N. 77: Rendiconto generale della Regione autonoma Trentino-Alto Adige per l’esercizio finanziario 2015 (presentato dalla Giunta regionale)

DISEGNO DI LEGGE N. 78: Assestamento del bilancio di previsione della Regione autonoma Trentino-Alto Adige per gli esercizi finanziari 2016-2018 (presentato dalla Giunta regionale)

PROPOSTA DI DELIBERA N. 39: Espressione del parere prescritto dall’articolo 37 del Regolamento interno sul “Documento economico di programmazione finanziaria della Regione autonoma Trentino-Alto Adige 2017-2019” (presentata dalla Giunta regionale)

PROPOSTA DI DELIBERA N. 40: Approvazione della prima variazione del bilancio di previsione del Consiglio regionale per gli anni 2016-2017-2018 (presentata dall’Ufficio di Presidenza)

PROPOSTA DI DELIBERA N. 27: Espressione del parere prescritto dal terzo comma dell’articolo 103 dello Statuto speciale per il Trentino-Alto Adige sul disegno di legge costituzionale n. 56/XVII Legislatura, recante “Modifiche allo statuto speciale per il Trentino-Alto Adige in materia di tutela della minoranza linguistica ladina della provincia di Bolzano”, d’iniziativa dei Deputati Alfreider, Gebhard, Plangger e Schullian

  1. Processo verbale (PDF 300 KB)
Seduta del Consiglio regionale n. 38 – mercoledì, 15 giugno 2016

Presidente: THOMAS WIDMANN
Vicepresidente: FLORIAN MUSSNER
Segretari questori: BEZZI, DE GODENZ e STIRNER


Argomenti trattati:

PRESA D’ATTO DELLE DIMISSIONI DEL PRESIDENTE E DEI VICEPRESIDENTI DELLA REGIONE E PROVVEDIMENTI CONSEGUENTI.
(eletti:
- Presidente della Regione: Arno Kompatscher;
- vice Presidente della Regione appartenente al gruppo linguistico italiano: Ugo Rossi;
- vice Presidente della Regione appartenente al gruppo linguistico tedesco: Josef Noggler)

  1. Processo verbale (PDF 186 KB)
Seduta del Consiglio regionale n. 37 – martedì, 14 giugno 2016

Presidente: THOMAS WIDMANN
Segretari questori: BEZZI, DE GODENZ e STIRNER


Argomenti trattati:

ELEZIONE DEI VICE PRESIDENTI DEL CONSIGLIO REGIONALE, AI SENSI DELL’ARTICOLO 30 DELLO STATUTO SPECIALE PER IL TRENTINO-ALTO ADIGE, ED EVENTUALI PROVVEDIMENTI CONSEGUENTI - continuazione (eletti i consiglieri Lorenzo Ossanna e Florian Mussner all’Ufficio di vice Presidente del Consiglio regionale rispettivamente per il gruppo linguistico italiano e per quello ladino)

PRESA D’ATTO DELLE DIMISSIONI DEL PRESIDENTE E DEI VICEPRESIDENTI DELLA REGIONE E PROVVEDIMENTI CONSEGUENTI (approvate le dimissioni, lettura delle dichiarazioni programmatiche)

  1. Processo verbale (PDF 255 KB)
Seduta del Consiglio regionale n. 36 – lunedì, 30 maggio 2016

Presidente: CHIARA AVANZO indi THOMAS WIDMANN
vice Presidente: FLORIAN MUSSNER
Segretari questori: BEZZI e STIRNER


Argomenti trattati:

ELEZIONE DELLA/DEL PRESIDENTE E DELLE/DEI VICE PRESIDENTI DEL CONSIGLIO REGIONALE, AI SENSI DELL’ARTICOLO 30 DELLO STATUTO SPECIALE PER IL TRENTINO-ALTO ADIGE, ED EVENTUALI PROVVEDIMENTI CONSEGUENTI (eletto il consigliere Thomas Widmann all’ufficio di Presidente del Consiglio regionale)

  1. Processo verbale (PDF 252 KB)
Seduta del Consiglio regionale n. 35 – mercoledì, 18 maggio 2016

Presidente: CHIARA AVANZO
Segretari questori: BEZZI, DE GODENZ e STIRNER


Argomenti trattati:

PROPOSTA DI DELIBERA N. 29: Proposte di modifiche al Regolamento interno del Consiglio regionale inerenti la trattazione dei testi unici di leggi regionali (presentata dalla Presidente del Consiglio regionale)

PROPOSTA DI DELIBERA N. 30: Approvazione del Rendiconto del Consiglio regionale per l’esercizio finanziario 2015 (presentata dall’Ufficio di Presidenza)

DISEGNO DI LEGGE N. 75: Fusione per aggregazione del Comune di Ivano Fracena nel Comune di Castel Ivano (presentato dalla Giunta regionale)

DISEGNO DI LEGGE N. 73: Modificazioni alla legge regionale 15 luglio 2009, n. 3 “Norme in materia di bilancio e contabilità della Regione” e successive modificazioni (legge regionale di contabilità) – (presentato dalla Giunta regionale)

MOZIONE N. 33, presentata dai Consiglieri regionali Lozzer, Schiefer e Baratter, affinché la Giunta regionale si attivi presso le sedi opportune per fare in modo che sia prevista una fermata alla stazione di Ora per i due nuovi treni Frecciargento che collegano Roma con Bolzano e che, conseguentemente, la medesima stazione sia supportata da un servizio di autobus che colleghi velocemente Ora con le Valli di Fiemme e di Fassa

DISEGNO DI LEGGE N. 31: Rinuncia a parte o all’intero importo dell’indennità consiliare spettante ai Consiglieri regionali, a partire dalla XV Legislatura (presentato dai componenti dell’Ufficio di Presidenza Avanzo, Mussner, De Godenz e Stirner)

  1. Processo verbale (PDF 304 KB)
Seduta del Consiglio regionale n. 34 – mercoledì, 13 aprile 2016

Presidente: CHIARA AVANZO
vice Presidente: FLORIAN MUSSNER
Segretario questore: DE GODENZ


Argomenti trattati:

MOZIONE N. 34, presentata dai Consiglieri regionali Rossi, Kompatscher, Baratter, Manica, Passamani, Simoni, Steger, Degasperi, Viola, Detomas, Heiss e Bizzo, concernente “Misure di coordinamento con i Consigli delle Province autonome di Trento e di Bolzano ai fini della revisione dello Statuto speciale di autonomia del Trentino-Alto Adige/Südtirol”;

VOTO N. 3, presentato dai Consiglieri regionali Köllensperger, Degasperi, Heiss, Mair, Leitner, Pöder, Foppa, Dello Sbarba, Zimmerhofer e Artioli, affinché il Parlamento italiano e il Governo intervengano per fare in modo che il Parlamento europeo sia costantemente informato sull’andamento del negoziato tra l’Unione Europea e gli Stati Uniti d’America per la definizione della disciplina dell’area di libero scambio più grande del mondo, il partenariato transatlantico per il commercio e gli investimenti (TTIP), attraverso il quale devono essere tutelate l’agricoltura e la zootecnia di montagna, mantenuti gli standard europei di sicurezza dei prodotti, della salute, dell’ambiente e quelli di tutela degli investimenti e deve essere garantito che il meccanismo di arbitrato (Investor-State Dispute Settlement) non possa influire sulle competenze legislative del Parlamento europeo e dei suoi Stati membri;

MOZIONE N. 32, presentata dai Consiglieri regionali Urzì, Borga e Civettini, per impegnare la Giunta regionale a fare in modo che lungo l’asse regionale dell’autostrada del Brennero non si abbassi il limite della velocità dai 130 km all’ora attuali ai 90-100 km all’ora come in Tirolo.

  1. Processo verbale (PDF 211 KB)
Seduta del Consiglio regionale n. 33 – mercoledì, 16 marzo 2016

Presidente: CHIARA AVANZO
vice Presidente: FLORIAN MUSSNER
Segretari questori: BEZZI e DE GODENZ


Argomenti trattati:

RELAZIONE DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE ROSSI E/O DEL VICEPRESIDENTE DELLA REGIONE KOMPATSCHER sulla situazione determinatasi al confine con l’Austria e sull’emergenza profughi e dibattito conseguente;

MOZIONE N. 31, presentata dai Consiglieri regionali Köllensperger, Degasperi e Foppa, per impegnare la Giunta regionale ad attivarsi, congiuntamente alle Province autonome di Trento e di Bolzano, presso RFI (Rete Ferroviaria Italiana-Gruppo Ferrovie dello Stato italiane), per avviare il progetto di realizzazione del terzo binario ferroviario nella tratta Bolzano-Trento e per verificare la possibilità di finanziamento dell’elaborazione dello stesso;

MOZIONE N. 34, presentata dai Consiglieri regionali Rossi, Kompatscher, Baratter, Manica, Passamani, Simoni, Steger, Degasperi, Viola, Detomas, Heiss e Bizzo, concernente “Misure di coordinamento con i Consigli delle Province autonome di Trento e di Bolzano ai fini della revisione dello Statuto speciale di autonomia del Trentino-Alto Adige/Südtirol”.

  1. Processo verbale (PDF 201 KB)
« pagina precedente 1 2 3 pagina successiva »