Salta la navigazione | Login | Sitemap | Deutsch | Cookie | Privacy
Piazza Dante 16 | I-38122 Trento
Tel.: +39 0461 201 111
Piazza Duomo 3 | I-39100 Bolzano
Tel.: +39 0471 990 111
Posta elettronica certificata

Simoni Marino

Foto Simoni Marino

Nasce il 24 aprile 1952 a Transacqua, dove risiede. È sposato con 4 figli. Consegue il diploma di maturità classica al Liceo Prati di Trento. Si laurea in giurisprudenza presso la Facoltà degli studi di Bologna. Segretario comunale dal 1980 a oggi (in aspettativa per mandato politico dal 2005).
Dal 1978 al 1995 è consigliere e più volte assessore del Comune di Transacqua. Dal 1978 al 1984 è vicepresidente ed assessore alla sanità del Comprensorio di Primiero. Dal 1985 al 1995 è presidente del Comprensorio di Primiero e della rispettiva comunità montana, rivestendo contestualmente l'incarico di presidente dell'Usl C2. Nella sua veste di presidente svolge l'incarico di assessore comprensoriale all'agricoltura, curando con diretta supervisione il Programma di sviluppo agricolo ed il Progetto P.R.A.T.I. nell'ambito della misura 5B della CEE, che indirizza in particolare verso il turismo equestre. È membro del Comitato agricolo comprensoriale, struttura periferica dell'Ente di sviluppo agricolo trentino, dal 1985 al 1995.
Dal 1982 inizia con azienda propria l'allevamento del cavallo avelignese, con iscrizione nell'elenco degli allevatori di razza di cavallo.
Membro della Commissione provinciale per lo sviluppo della montagna. Attualmente cogestore con la moglie di un allevamento di cani di razza bovaro del Bernese.
Per 10 anni presidente della Commissione comprensoriale per la tutela del paesaggio, membro della Commissione forestale provinciale e del Comitato tecnico forestale.
Dal 1986 al 1996 Consigliere nazionale dell'Uncem, che lo nomina presidente della Commissione territorio ed ambiente.
Nel 1998 viene eletto presidente dell'Apt di Primiero San Martino di Castrozza, raggiungendo l'obiettivo della riunificazione delle due aziende presenti in zona. Nel 2000 viene eletto sindaco del comune di Transacqua. Viene nominato membro della Ruc (Rappresentanza Unitaria dei Comuni del Trentino), ne diventa vicepresidente dal 2001. Riconfermato sindaco di Transacqua nel 2005, viene eletto nel Consiglio delle autonomie locali come vicepresidente e riconfermato consigliere e vicepresidente del Consorzio dei Comuni Trentini.
Nel 2007 diventa membro del Cda di Informatica Trentina s.p.a., dal 2008 al settembre 2013 è vicepresidente della Società.
Dal dicembre 2008 è presidente del Consiglio delle autonomie locali e del Consorzio dei Comuni Trentini, carica che lascia a seguito della candidatura al Consiglio provinciale.
Altre cariche: presidente del comitato di indirizzo di Trentino Riscossioni s.p.a; membro del Comitato di indirizzo di Trentino Trasporti esercizio; Presidente di SIATI, società che gestisce gli impianti di risalita di preminente proprietà dei Comuni del Primiero, mandato rivestito fino alla data della fusione di detta società con la società Nuova Rosa Alpina S.p.a.; membro del consiglio nazionale UNCEM e della Giunta esecutiva; membro del Consiglio nazionale ANCI e membro della sua Commissione montagna.
Viene per la terza volta rieletto sindaco nel 2010, carica che gli permette il mantenimento del ruolo di presidente del Consiglio delle autonomie locali e del Consorzio dei Comuni trentini.
Il 2 giugno 2013 il Presidente della Repubbliche gli ha conferito l'onorificenza di Ufficiale all'Ordine "Al Merito della Repubblica Italiana".

Incarichi attuali

Consiglio

Capogruppo
dal 08/08/2014

Membro della I Commissione legislativa
dal 27/02/214

Consigliere regionale
dal 22/11/2013

Gruppo di appartenenza

Contatto