Salta la navigazione | Login | Sitemap | Deutsch | Cookie | Privacy
Piazza Dante 16 | I-38122 Trento
Tel.: +39 0461 201 111
Piazza Duomo 3 | I-39100 Bolzano
Tel.: +39 0471 990 111
Posta elettronica certificata

Minniti Mauro

Foto Minniti Mauro

Nato a Foligno nel 1963, sposato con Loredana, ha due figli, Massimo (nato nel 1995) e Manfredi (2000). Già Vicepresidente provinciale di AN, ha iniziato la sua militanza politica nel 1977, divenendo poi Segretario provinciale del Fronte della Gioventù nel 1985 e Consigliere comunale a Bolzano fra il 1989 ed il 1994. Nel 1995 aderisce alla "svolta" di Fiuggi. Dal 1994 è Consigliere regionale della Regione Trentino-Alto Adige e Consigliere provinciale della Provincia Autonoma di Bolzano, ricoprendo il ruolo di Capogruppo di Alleanza Nazionale in entrambe le Assemblee. È alla sua quarta legislatura, èd è il Consigliere di lingua italiana che da più tempo ricopre questa carica elettiva. Nelle precedenti legislature ha presentato migliaia di interrogazioni ed oltre quaranta disegni di legge; fra questi, anche su tematiche riguardanti la Toponomastica italiana in Alto Adige, l'istituzione di concorsi studio sulle Foibe e sul terrorismo in Alto Adige, la tutela degli Italiani quale minoranza in provincia di Bolzano, le modifiche allo Statuto di Autonomia. Esperto in merito alle tematiche riguardanti l‘edilizia sociale, tema su cui ha presentato quattro disegni di legge e numerose relazioni di minoranza, ha ottenuto in questo campo numerose modifiche alla normativa a beneficio degli inquilini IPES e di coloro che intendono diventarlo. Altre tematiche legate alle sue iniziative di Legge riguardano la lotta alle leucemie, agevolazioni per i giovani e per gli anziani e lotta al carovita. E' stato anche il primo a promuovere, con disegno di legge, l'unificazione delle quattro Aziende sanitarie in Alto Adige, poi avvenuta sette anni dopo. Nel 2005 è stato candidato Sindaco a Merano, dove vive, raccogliendo il 42% dei consensi. E‘ autore di quattro libri: "Prove di golpe (bianco) in Alto Adige" (2000 - un saggio sulla condizione degli italiani dell‘Alto Adige in provincia di Bolzano), "il Concetto ed il Progetto" (2006 - che descrive quale dovrebbe essere l‘evoluzione della Destra e del centro-destra in Provincia di Bolzano),"Foibe: la congiura del silenzio, il richiamo delle vittime - Le colpe dei comunisti italiani" (2007 - dedicato alle vittime giuliane, istriano, dalmate) e "Martiri Invisibili" con il quale intende dare luce alle vittime del terrorismo sudtirolese cadute nel decennio a cavallo degli Anni Cinquanta e Sessanta per mano dei separatisti. Confermato alle provinciali del 2008 con 4.039 voti. Dal 18 maggio 2011 è presidente del Consiglio provinciale di Bolzano.

 

Incarichi ricoperti

Consiglio

Consigliere regionale
dal 18/11/2008 al 21/11/2013

Gruppo di appartenenza

  • Il Popolo della Libertà per il Trentino